skip to content
  • it

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI
DEL SANNIO   Benevento

Unisannio dice NO alla violenza contro le donne

Unisannio dice no alla violenza sulle donne incontrando Gessica Notaro. Su invito del Comitato Unico di Garanzia dell’ateneo sannita, la ragazza aggredita e sfregiata con l’acido dall'ex fidanzato ha testimoniato la sua tragica esperienza nell’intento di accrescere la consapevolezza su un problema molto diffuso e ancora poco denunciato.

Intervistata il 29 novembre 2017 dal giornalista de Il Mattino Claudio Coluzzi, Gessica Notaro è l’emblema del coraggio e della forza di ricostruirsi una vita nonostante la tragica esperienza vissuta. Alle donne dice insistentemente di imparare a riconoscere i primi segnali di pericolo in una relazione di coppia per allontanarsi in tempo.

Nei giorni della campagna indetta in tutto il mondo per porre fine alla violenza di genere, escono dati sconfortanti: in Italia sono 84 gli omicidi di donne nei primi nove mesi del 2017, di questi 61 si sono verificati in ambito familiare. 

All’incontro sul tema “Codice rosa. Vittime di violenza di genere” hanno partecipato il rettore Filippo de Rossi; il vice-prefetto di Benevento Maria De Feo; il procuratore della Repubblica di Benevento Aldo Policastro; il presidente del Comitato Unico di Garanzia Antonella Napolitano; il questore di Benevento Giuseppe Bellassai; Rosanna Pane, ordinario di istituzioni di diritto privato dell’ateneo sannita; il capo Anticrimine della Questura di Benevento Amalia Sorrentino; e Carmen Festa presidente del centro antiviolenza Pro.ce.do.  In Piazza Arechi II era presente il Camper Rosa della Polizia di Stato.