skip to content
  • it

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI
DEL SANNIO   Benevento

Youth in Action for Sustainable Development Goals

Il 7 aprile 2017 si è tenuto un seminario informativo a Palazzo de Simone sul tema dei contenuti e degli obiettivi dell'Agenda 2030 approvata dalle Nazioni Unite. Nell'occasione è stato presentato il concorso nazionale «Youth in Action for Sustainable Development Goals».

Si tratta di una call for ideas, promossa da Fondazione Italiana Accenture, Fondazione Eni Enrico Mattei e Fondazione Giangiacomo Feltrinelli e rivolta a Giovani under 30.

Il seminario è dedicato in particolare agli studenti del corso su "Negoziazione e sviluppo sostenibile", che la professoressa Antonella Tartaglia Polcini sta svolgendo per il nuovo indirizzo in "Ambiente e risorse del territorio" del corso di laurea in Giurisprudenza, anche con il coinvolgimento del Dottorato di ricerca in "Persona, Mercato, Istituzioni". Ospiti dell’incontro due referenti della Fondazione Italiana Accenture, che promuove il concorso.

Fondazione Italiana Accenture, realtà senza fini di lucro impegnata ad agire come piattaforma concettuale e digitale nell'ambito della social innovation, ha quale obiettivo principale quello di facilitare sinergie e crowdsourcing di soggetti, risorse, modelli, processi e competenze per sostenere le migliori idee allo scopo di generare coesione sociale e sviluppo economico sostenibile. A tale fine gestisce la piattaforma digitale per concorsi per idee "ideaTRE60".

Il concorso ha l'obiettivo di raccogliere e premiare le migliori idee progettuali in grado di favorire il raggiungimento, in Italia, degli Obiettivi dello Sviluppo Sostenibile (SDGs), contenuti nell'Agenda 2030.

Gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs) sono l'insieme di Obiettivi (17) e Target (169) promossi dalle Nazioni Unite e adottati dai 193 Paesi membri dell'ONU che delineano le azioni da intraprendere a favore dello sviluppo sostenibile per i prossimi quindici anni. Sono Obiettivi che mirano a perseguire, attraverso un approccio olistico, uno sviluppo capace di coniugare la crescita economica con la tutela dell'ambiente e il rispetto dei principi di equità sociale.

Youth in Action for Sustainable Development Goals nasce a partire dalla consapevolezza del potenziale trasformativo dei giovani a favore dell'implementazione dell'Agenda 2030. Attraverso la loro passione, energia e entusiasmo essi possono portare a soluzioni innovative indirizzate al raggiungimento degli SDGs, in grado dunque di affrontare le principali sfide economiche, sociali e ambientali che abbiamo di fronte.
Le proposte dovranno mostrare soluzioni innovative, ad alto impatto sociale ed essere connotate da una componente tecnologica.

Si tratta quindi di un'occasione per tutti gli studenti universitari e per i neolaureati sotto i 30 anni, per mettersi in gioco e far valere il merito con la forza delle proprie idee.

Infatti, a ciascuno dei proponenti delle idee progettuali vincitrici sarà messo a disposizione da Promotori e Partner uno stage retribuito. Inoltre, la migliore idea progettuale volerà a New York alla International Conference on Sustainable Development (ICSD) 2017, la più importante conferenza mondiale sui temi dello sviluppo sostenibile.