skip to content
  • it
UNIVERSITÀ DEGLI STUDI
DEL SANNIO   Benevento
 

Prestito libri

Il materiale bibliografico ricevuto deve essere riconsegnato nello stesso stato di conservazione e senza eventuali manomissioni e deterioramenti, quali sottolineature, annotazioni, evidenziazioni, pagine mancanti, etc., per non incorrere nelle sanzioni previste. 

Alla restituzione l’utente può chiedere che l’opera venga tenuta da parte per il giorno successivo. Tale deposito non può superare la durata di tre giorni. Non si possono trattenere in deposito più di tre opere contemporaneamente.

La riconsegna dei volumi deve avvenire nella stessa giornata almeno 10 minuti prima della chiusura della biblioteca.

Prestito giornaliero: Il prestito giornaliero consente a tutti gli utenti di portare al di fuori dei locali della Biblioteca, previa autorizzazione, il materiale bibliografico richiesto con l’obbligo di riconsegnarlo almeno dieci (10) minuti prima dell’orario di chiusura. Le modalità di fruizione per questo servizio sono le stesse del servizio di consultazione.

Prestito esterno: Il prestito è riservato agli studenti, ai docenti, ai ricercatori, e a tutti coloro che abbiano un rapporto diretto e ufficiale di dipendenza e di studio con l’Ateneo del Sannio e con uno degli enti firmatari della Convenzione interuniversitaria (SHARE).

Gli utenti con status temporanei (borsisti, assegnisti, contrattisti, visitatori e frequentatori, dottorandi, specializzandi, studenti Erasmus etc.) possono essere ammessi al prestito per malleveria del Direttore o del Responsabile della Biblioteca, avvalendosi del modulo disponibile in biblioteca.

Gli studenti, assegnatari di tesi di laurea, possono ottenere l’estensione del numero dei prestiti ottenibili ed altri benefici ed agevolazioni, consegnando al front-office della biblioteca il modulo di malleveria per tesisti debitamente firmato dal relatore di tesi.

Il prestito deve essere registrato al banco prestito, esibendo il proprio tesserino e un documento di identificazione.

Il numero dei volumi e la durata del prestito dipende dalla categoria di utenti ed è regolamentata come riportato nella tabella:

Categoria di utenti
Numero di volumi
Durata del prestito
Durata della proroga

Sudenti
3 volumi
15 giorni
15 giorni (max 2 volte)

Laureandi
6 volumi
15 giorni
15 giorni (max 2 volte)

Docenti, ricercatori,  dottorandi, borsisti, assegnisti
6 volumi
30 giorni
30 giorni (max 1 volta)

Docenti esterni
2 volumi
15 giorni
15 giorni (max 1 volta)

Sono esclusi dal prestito documenti di ordinaria consultazione. E’ possibile prenotare un documento che è in prestito ad un altro utente.

Il materiale preso in prestito va restituito nello stesso stato nel quale viene consegnato, alla data di scadenza riportata sulla ricevuta, dieci minuti prima della chiusura della Biblioteca. In caso di mancata restituzione o di smarrimento l’utente è tenuto ad informare tempestivamente la biblioteca mediante una dichiarazione scritta di mancata restituzione e a provvedere al suo reintegro o alla sua sostituzione con altro esemplare identico o di diversa edizione, purché della stessa completezza e di analoga veste tipografica e, qualora non sia più in commercio, a risarcire del danno la Biblioteca.

In caso di mancato risarcimento la Biblioteca potrà disporre l’esclusione permanente dell’utente dai servizi, in aggiunta alle azioni legali poste in essere a tutela del patrimonio.

A conclusione del proprio percorso formativo o non appena terminato il loro periodo di permanenza presso l’Ateneo del Sannio, gli utenti sono tenuti a restituire tutti i documenti ricevuti in prestito.

L’avvenuta restituzione viene attestata dalla biblioteca, dopo gli opportuni controlli, attraverso la “liberatoria” richiesta a cura dell’utente mediante il modulo predisposto, disponibile in biblioteca.

INDIETRO