skip to content
  • it
UNIVERSITÀ DEGLI STUDI
DEL SANNIO   Benevento

Unisannio al World InterUniversities Championship

Gli studenti dell'Unisannio con il Rettore dell'Ateneo, Filippo de Rossi

Si è da poche settimane conclusa a Roma la 2° edizione di "EuroRoma2016". Una manifestazione sportiva di rilievo internazionale, in cui numerose delegazioni universitarie provenienti da tutto il mondo si sono fronteggiate in numerose discipline: volley, rugby , calcetto, tennis, badminton, nuoto, basket.
Per la prima volta, tra le delegazioni presenti figurava anche l' Università degli Studi del Sannio, che ha preso parte a quest'evento presentando ben due team, volley maschile e rugby 7's maschile, capitanati dal rappresentante degli studenti allo sport Michele Lazazzera e dal delegato dell'associazione C.U.S.A.S., promotrice dell'evento, Pasquale Poto.
La manifestazione ha avuto un grande successo e ha permesso ai ragazzi di interagire con atleti di diversi Paesi, un modo non solo per confrontarsi sul campo, ma anche per stringere nuove amicizie e conoscere realtà diverse.
Anche se con molte difficoltà, i ragazzi del rugby, superando le sfide che gli sono state proposte, hanno raggiunto il 5° posto nella classifica generale.
Non meno caparbi e motivati i ragazzi del volley, che, nonostante il grande impegno profuso, purtroppo hanno dovuto cedere il passo a pretendenti di grande spessore in un "girone di ferro", che annoverava anche la finalista della scorsa edizione, il team di Marsiglia.
Grande soddisfazione nelle parole del capo delegazione, Michele Lazazzera, che ha affermato: "sono molto contento dei risultati raggiunti in entrambe le discipline, è stata un' esperienza unica che ha permesso di vivere tante e nuove emozioni per i partecipanti, compreso il sottoscritto, e che ha suscitato grande curiosità ed elevata visibilità per l'Ateneo del capoluogo Sannita".
Una manifestazione di spessore vissuta dall'Università degli Studi del Sannio che ha saputo confrontarsi con tante realtà internazionali, oltre che nazionali come la Luiss e la Sapienza di Roma.