skip to content
  • it

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI
DEL SANNIO   Benevento

Sovranità, personalità e territorio: a lezione con Clifford Ando

Prolusione del professore Clifford Ando, docente di Lettere, Storia e Diritto presso l’Università degli Studi di Chicago (USA), il 14 marzo 2017 al Museo del Sannio sul tema: “The Roman roots of National Citizenship”.

L’evento, curato dalla docente dell’Università degli Studi del Sannio, Aglaia McClintock, con la collaborazione della Società Sannio Europa, è stato patrocinato dalla Provincia di Benevento, rappresentata al Museo dal vice presidente Francesco Rubano. Ha portato i suoi saluti il direttore del Dipartimento DEMM dell'ateneo sannita Giuseppe Marotta.

Il professore Ando ha affrontato il concetto di cittadinanza, una delle eredità più significative e problematiche lasciate dall’Impero romano al mondo contemporaneo. L’importanza della civitas romana, secondo lo studioso, si basa sull’effetto congiunto di tre fattori: vastità territoriale, unità culturale, e regolamentazione giuridica. Anche se Roma finì col divenire una monarchia repubblicana, il suo progetto di impero iniziò in termini significativi sotto una repubblica democratica. Al periodo repubblicano risalgono la forma della cittadinanza romana, il suo aggregato di diritti giuridici e politici, la sua connessione con le nozioni di legittimità democratica, nonché la rivendicazione di diritti politici (anche se non il loro esercizio effettivo) che ne hanno a lungo segnato l'ideologia.Lo studioso analizzerà la portata dell’estensione della cittadinanza voluta da Caracalla nel 212 d.C., e presenterà tre àmbiti in cui, a suo avviso, lo studio storico del diritto oggi può motivare o promuovere un'ulteriore indagine teorica e normativa: il rapporto tra sovranità, personalità e territorio; la denaturalizzazione; la distinzione tra pubblico e privato.

La conferenza, che ha costituito anche credito formativo per gli studenti del Corso di Laurea in Giurisprudenza dell’ateneo sannita, rientra nel contesto della collaborazione tra Università e Provincia, con la cooperazione della Società Sannio Europa, per la valorizzazione degli Istituti culturali Arcos e Museo del Sannio.