skip to content
  • it

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI
DEL SANNIO   Benevento

Laurea in Ingegneria Informatica

Informazioni generali

Tipo di corso: 
Codice: 
863
Titolo di accesso: 
Diploma
Tipo di accesso: 
Test di autovalutazione
Durata in anni: 
3
Crediti: 
180
Struttura didattica: 
Anno attivazione: 
2009
Lingua del corso: 
Italiano
Curriculum corso: 
GENERALE
Modalità prova finale: 

Discussione elaborato finale. La modalità di discussione dell'elaborato (sub-commissione di Laurea) è definita sul Sito Web di Dipartimento.

Contenuti

Descrizione: 

Il Corso di Laurea in Ingegneria Informatica si propone di formare laureati dotati di una preparazione culturale di base, di conoscenze ingegneristiche intersettoriali e di approfondite competenze informatiche, con il duplice obiettivo di favorire un efficace inserimento nel mondo del lavoro in tempi brevi e di formare una solida base per l’eventuale approfondimento degli studi nei livelli superiori del percorso formativo.

Il profilo formativo del laureato in ingegneria informatica è progettato per consentire al laureato d’inserirsi in attività lavorative quali:

  • progettazione, ingegnerizzazione, produzione, esercizio e manutenzione dei sistemi di elaborazione e delle reti di calcolatori, dei sistemi software e dei sistemi di automazione industriale;
  • direzione e gestione di organizzazioni e laboratori informatici e di sistemi informativi aziendali;
  • attività di supporto alle funzioni di pianificazione, di promozione e vendita di beni e servizi informatici e di assistenza tecnica.

Il primo anno prevede lo studio delle discipline di base negli ambiti matematico, fisico ed informatico, dei contesti gestionali ed organizzativi aziendali; il secondo anno, oltre all’approfondimento dell’informatica, prevede lo studio dell’elettrotecnica, dell’elettronica, dell’automatica e delle telecomunicazioni; il terzo anno, introduce le misure elettroniche, un ulteriore approfondimento dell’informatica, e prevede due distinti orientamenti a scelta, verso l’ingegneria informatica oppure l’ingegneria dell’automazione.

Profilo e sbocchi professionali: 

I principali ruoli che un laureato in Ingegneria Informatica potrà ricoprire sono i seguenti:

  • sviluppatore e gestore di elaboratori e di sistemi in rete;
  • sviluppatore e gestore di sistemi e servizi in ambiente web;
  • sviluppatore di sistemi software e di software applicativo con particolare riferimento alle tecnologie e metodologie objecet-oriented e web-based;
  • sviluppatore di sistemi integrati di acquisizione, elaborazione e controllo;
  • sviluppatore e gestore di centri per l'elaborazione dati. 

Il laureato in ingegneria informatica ha competenze per sviluppare, configurare e gestire elaboratori e reti di elaboratori, software applicativo e di sistema, sistemi di automazione industriale, sistemi informativi aziendali, servizi di calcolo e di rete, sistemi integrati di acquisizione, elaborazione e controllo. 

La crescente diffusione dell'informatica rende sempre più ampio il campo di applicazioni dell'ingegneria informatica e fa sì che la figura dell'ingegnere informatico sia oggi fra le più richieste dalle imprese. I possibili sbocchi occupazionali riguardano anzitutto le aziende informatiche operanti negli ambiti della produzione di hardware e software e le aziende per l'automazione industriale. Inoltre, vista la natura pervasiva dell'informatica, questo tipo di laureato è richiesto in tutte le imprese che utilizzano sistemi informativi e reti di calcolatori nell'ambito dei propri processi produttivi e/o gestionali, nelle imprese di servizi, in particolare nei servizi informatici della pubblica amministrazione. Sono infine molto diffuse, dati i modesti investimenti necessari, le attività libero-professionali, in particolare per la realizzazione di sistemi di calcolo e di controllo destinati ad applicazioni specifiche. 

 

 

Uffici

Bacheca corso di studi

Benvenuto al CdS in Ingegneria Informatica

8 novembre 2015

Welcome to Ingegneria Informatica