Ventennale

 

Il 1° gennaio 1998, un decreto a firma dell’allora ministro Luigi Berlinguer sanciva la nascita dell’Università degli Studi del Sannio.

Costruita intorno alle sue prime facoltà di Scienze Economiche e Sociali e Ingegneria, nel corso degli anni l’Università degli Studi del Sannio ha visto crescere la sua comunità e la sua offerta formativa che oggi si articolano in tre Dipartimenti:

Il Dipartimento di Diritto, Economia, Management e Metodi Matematici con un corso di laurea magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza, corsi di laurea triennali in Economia Aziendale, Economia Bancaria e Finanziaria e Scienze Statistiche e Attuariali, e corsi di laurea magistrali in Economia e Management, e Sienze Statistiche e Attuariali.

Il Dipartimento di Ingegneria, con corsi triennali in Ingegneria Civile, Ingegneria Elettronica per l'Automazione e le Telecomunicazioni, Ingegneria Energetica e Ingegneria Informatica, e magistrali in Ingegneria Civile, Ingegneria Elettronica per l'Automazione e le Telecomunicazioni, Ingegneria Energetica e Ingegneria Informatica.

Il Dipartimento di Scienze e Tecnologie, con il corso di laurea professionalizzante in Tecnologie Alimentari per le Produzioni Dolciarie, i corsi triennali in Biotecnologie, in Scienze Biologiche, in Geologia per la sostenibilità ambientale e in Scienze Geologiche, e i corsi di laurea magistrali in Biologia, in Biotecnologie Genetiche e Molecolari, in Geotecnologia per le risorse, l'ambiente ed i rischi, e in Scienze e Tecnologie Geologiche.

L'offerta formativa dell'Ateneo sannita si distingue per un progetto culturale complesso, caratterizzato, per un verso, da percorsi formativi di forte specializzazione, tali da qualificarlo come sede di rilievo nazionale per determinati ambiti disciplinari, per l'altro, dal ruolo promozionale che l'Università si propone nel processo di sviluppo del sistema economico e sociale della Campania, e in particolare delle sue aree interne.

Completano l'offerta formatica i master di I e II livello e le Scuole di Dottorato in "Persona, Mercato e Istituzioni", "Scienze e Tecnologie per l'Ambiente e la Salute", "Tecnologie dell'Informazione per l'Ingegneria".

Un patrimonio di persone e competenze in continuo divenire, a disposizione di un territorio pieno di storia insieme al quale il giovane ateneo del Sannio vuole affrontare le sfide del futuro.