Percorsi abilitanti insegnanti 30 CFU

Il Centro interuniversitario per la formazione degli insegnanti, di cui l'Università del Sannio fa parte insieme alla Università degli Studi di Napoli Federico II e  l'Università degli Studi Suor Orsola Benincasa, ha deliberato l’attivazione del percorso da 30 CFU (art.13 del D.P.C.M del 4 agosto 2023) per coloro che, essendo in possesso già di un’abilitazione, intendano conseguire una ulteriore abilitazione.

Con Decreto Rettorale n° 368 del 21 marzo 2024 presso l'ateneo sannita sono attivati i percorsi per le seguenti classi di concorso:

A050 SCIENZE NATURALI, CHIMICHE E BIOLOGICHE
A041 SCIENZE E TECNOLOGIE INFORMATICHE
A046 SCIENZE GIURIDICO-ECONOMICHE

L’istanza di partecipazione al percorso di formazione va presentata unicamente tramite procedura telematica

Prorogata l'iscrizione al 19 aprile 2024 (precedentemente fissata al 5 aprile 2024).

L'Università si riserva di non attivare il singolo percorso per l'acquisizione dei 30 CFU nel caso in cui non venga raggiunto un numero di iscritti superiore alle 25 unità. In caso di non attivazione, si provvederà al rimborso della tassa di pre-iscrizione versata.

Una volta attivato il percorso, la commissione didattica stilerà il calendario delle lezioni che in linea generale, per consentire la più ampia partecipazione dei discenti, si terranno di pomeriggio nei giorni feriali e nell’intera giornata di sabato, si prevede di concludere il percorso entro la prima decade di luglio.

Consulta il bando e le istruzioni per l'invio della candidatura

MODALITÀ DI FREQUENZA

I percorsi per l’acquisizione dei 30 CFU saranno svolti a distanza in modalità sincrona, ad esclusione della prova finale (Art. 2-ter, comma 4, secondo periodo, del decreto legislativo 13 aprile 2017 n. 59).

CONTEMPORANEA ISCRIZIONE

I percorsi sono corsi universitari a frequenza obbligatoria e ai sensi dell’art. 3 del D.M. 930/2022, la loro frequenza è incompatibile con l’iscrizione a corsi universitari che richiedano anch’essi frequenza obbligatoria. Tale disposizione non si applica relativamente ai corsi di studio per i quali la frequenza obbligatoria è prevista per le sole attività laboratoriali e di tirocinio, salvo ulteriori e diverse indicazioni da parte del Ministero.

DESTINATARI

Coloro che sono in possesso di abilitazione su una classe di concorso o su un altro grado di istruzione nonché coloro che sono in possesso della specializzazione sul sostegno possono conseguire, fermo restando il possesso del titolo di studio necessario con riferimento alla classe di concorso, l’abilitazione in altre classi di concorso o in altri gradi di istruzione.

REQUISITI DI ACCESSO

1) PRIMA ABILITAZIONE

  • Laurea in Scienze della Formazione Primaria
  • Diploma Magistrale conseguito entro l’anno scolastico 2001/2002
  • TFA (Tirocinio Formativo Attivo)
  • PAS (Percorso Abilitante Speciale)
  • SSIS (Scuola di Specializzazione per l’Insegnamento Secondario)
  • COBASLID (per la scuola secondaria)
  • Diploma accademico di II livello rilasciato da istituzione AFAM per l’insegnamento dell’Educazione Musicale o dello strumento
  • Diploma di Didattica della Musica (Legge 268/2002)
  • Concorso per titoli ed esami
  • Sessioni riservate di abilitazione
  • Specializzazione sul sostegno
  • Titolo accademico conseguito all’estero e riconosciuto abilitante all’insegnamento con apposito decreto del MIUR.
  • Titolo accademico conseguito all’estero per il quale è stata presentata la relativa domanda di riconoscimento alla Direzione Generale per gli ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema nazionale d’istruzione

2) TITOLI DI ACCESSO ALLA CLASSE DI CONCORSO PER LA QUALE SI INTENDE CONSEGUIRE LA NUOVA ABILITAZIONE

Per conseguire la nuova abilitazione è necessario che il titolo di studio sia conforme alla classe di concorso scelta (vedi Tabella A del D.P.R. 19/2016 come integrata/aggiornata dalla Tabella A del D.M. 259/2017 e Tabella A del DM 221/2023)

COSTI

I costi di iscrizione, ai sensi dell’art. 12 comma 3 DPCM 4 agosto 2023, sono fissati in:

Costo del percorso 1.500 euro
Imposta di Bollo 16 euro
Tassa regionale per il diritto allo studio 160 euro
Totale 1.676 euro

Costo per prova finale 150 euro

Sono totalmente esonerati dal pagamento del contributo di iscrizione al suddetto percorso di 1.500,00€ gli studenti disabili, di cui alla normativa specifica, con percentuale di invalidità di almeno il 66%. Essi sono tenuti a versare unicamente la tassa per il diritto allo studio Universitario e l'imposta di bollo e il contributo per la prova finale.
In fase di preiscrizione è previsto il pagamento del contributo di € 150,00 di cui all’art. 12 comma 3 del DPCM 4 agosto 2023 quale costo per la partecipazione alla prova finale.

In caso di non attivazione, si provvederà al rimborso del contributo di € 150,00 versato in fase di preiscrizione.

Riferimenti normativi 
DPCM 4 agosto 2023
Legge 29 giugno 2022, n. 79
DL 30 aprile 2022, n. 36

Requisiti di accesso all'insegnamento
È possibile verificare i requisiti per l'accesso alle classi di concorso nel sito del MUR nelle seguenti pagine:
https://www.miur.gov.it/web/guest/titoli-di-accesso
https://miur.gov.it/diventare-docente-nella-scuola

Riferimenti normativi che riguardano l’insegnamento nelle scuole
DPR 19/2016 e DM 259/2017 per i titoli di accesso alla classe di concorso.
DM 4 ottobre 2000 Allegato A: per l’elenco Settori Scientifico Disciplinari (SSD) validi a livello nazionale.
Dl.gs 59/2017
Dl.gs 36/2022
Legge di conversione 79/2022 
DPCM 4 agosto 2023

Ulteriori informazioni di carattere più generale sui percorsi da 30, 36 e 60 CFU.

Instagram iconTiktok icon