skip to content
  • it
UNIVERSITÀ DEGLI STUDI
DEL SANNIO   Benevento

Accordo di cooperazione internazionale con la Chiang Mai University

Il 31 ottobre 2017 il rettore Filippo de Rossi ha firmato un accordo quadro di collaborazione didattico/scientifica con l’Università di Chiang Mai. Presente per l'ateneo thailandese la prof. Panuwan Chantawannakul, vice-dean dell'International College della Chiang Mai University.

La Chiang Mai University è la più grande università della Thailandia del Nord e dispone di uno staff di oltre 5000 docenti.

L’accordo di collaborazione consentirà all’ateneo del Sannio, già ai primi posti nel Sud per le collaborazioni didattico/scientifiche, di portare avanti progetti di ricerca, scambio di docenti e ricercatori e strutturare corsi di laurea a doppio titolo, anche per dare modo agli studenti sanniti di svolgere periodi di studio presso la prestigiosa università asiatica, a beneficio del loro curriculum di studi e della loro crescita umana e professionale.

Il responsabile scientifico della convenzione è il prof. Matteo Mario Savino, del Dipartimento di Ingegneria, che collabora con l’Università di Chiang Mai dal 2009 e con numerosi altri atenei asiatici, attraverso specifici progetti di ricerca dell’Unione europea.

L’attività di Unisannio nell’ambito delle cooperazioni asiatiche è all’avanguardia a livello nazionale: è, infatti, l’unica università del Mezzogiorno a coordinare un progetto europeo di mobilità internazionale che prevede la partecipazione di 14 Paesi asiatici, tra cui anche l’Università di Chiang Mai. Unisannio è inoltre partner di altri tre progetti di ricerca con università asiatiche, per un totale di 26 Paesi asiatici coinvolti. Grazie a questi progetti studenti e ricercatori dell’Università del Sannio possono studiare e condurre progetti in prestigiosi atenei della Cina (Shanghai, Zengzhou), della Thailandia (Chiang Mai) e dell’India (Indian Institute of Technology), mentre oltre 70, tra studenti e ricercatori asiatici, hanno studiato e collaborato alle attività di ricerca presso i Dipartimenti dell’università sannita.