skip to content
  • it
UNIVERSITÀ DEGLI STUDI
DEL SANNIO   Benevento

Emergenza Coronavirus

Il messaggio del rettore Gerardo Canfora

Care studentesse, cari studenti,

mi ritrovo ancora una volta a dovervi scrivere per darvi notizie relative all’emergenza dovuta al diffondersi del COVID-19. La diffusione dei contagi, molto più rapida e violenta di quanto previsto, ha portato a nuove prescrizioni restrittive.

Siamo impegnati tutti nel mettere a punto soluzioni tecniche ed organizzative per garantire il diritto allo studio, ma al tempo stesso la salute dei giovani e delle loro famiglie.  

Già nei giorni scorsi molti di voi hanno potuto prendere parte a “lezioni sperimentali” erogate con strumenti telematici.

Questa mattina abbiamo tenuto, sempre in forma telematica, un Senato Accademico che ha deciso, per il perdurare della crisi, di erogare tutte le lezioni nella modalità remota. Lo stesso Senato ha inoltre determinato che tutte le attività didattiche, esami, ricevimento studenti, servizi saranno offerti in modalità a distanza, stringendo i tempi per quanto possibile. 

Il dettaglio delle decisioni prese è riportato alla fine di questa lettera.

L’emergenza che stiamo affrontando in questo giorni è assolutamente inedita e, stando ai dati, in continuo peggioramento.

La nostra prima raccomandazione è STATE A CASA!

Stiamo facendo tutto il possibile per sfruttare al meglio la tecnologia, per raggiungervi nelle vostre case con le nostre lezioni, gli esami, il ricevimento e quant’altro utile a non rallentare eccessivamente il vostro percorso di studio.

Aiutateci a combattere l’epidemia rispettando le norme che sono continuamente diffuse attraverso tutti i canali. 

Approfitto per esprimere pubblicamente la mia gratitudine a tutti, personale tecnico, amministrativo e bibliotecario, docenti, ma soprattutto studentesse e studenti per quanto state facendo in questo difficile momento.

Comprendendo il vostro disorientamento e le vostre preoccupazioni: questo è il momento di mostrarsi tutti responsabili.

Sono fiducioso che insieme riusciremo a superare questo momento difficile.

Gerardo Canfora
Rettore Università del Sannio

ATTIVITÀ DIDATTICHE FRONTALI  

Sono sospese tutte le attività di formazione dell’Ateneo “in modalità frontale”.

L’Università degli Studi del Sannio adotta l’attività di formazione a distanza, ricoprendo progressivamente la totalità dei corsi erogati, mediante specifiche, idonee iniziative, di concerto coi Presidenti dei Consigli dei Corsi di Laurea e coi Direttori di Dipartimento, le cui caratteristiche e modalità saranno resi noti sul sito web istituzionale dell’Università degli Studi del Sannio e sui siti dei Dipartimenti.

ESAMI DI PROFITTO, TESI DI LAUREA

Gli esami di profitto sono svolti a distanza con idonee misure organizzative tese a garantire il riconoscimento personale del candidato nonché le misure necessarie ad assicurare la prescritta pubblicità. Calendari e modalità saranno resi noti attraverso il sistema di prenotazione e sui siti dei Dipartimenti.

Le sedute di laurea possono essere svolte secondo due modalità che assicurino, in ogni caso, le misure necessarie a garantire la prescritta pubblicità, e precisamente:
a) il candidato collegato a distanza ed almeno tre componenti della Commissione presenti presso la sede della seduta di laurea;
b) il candidato ed almeno tre componenti della Commissione presenti presso la sede della seduta di laurea, alla quale non potranno avere accesso altri soggetti esterni.

In entrambi i casi, devono essere adottate le precauzioni di natura igienico sanitaria ed organizzative indicate dallo stesso DPCM 4.03.2020 all'art. 2, co. 1, lett. g), ed osservate le indicazioni della direttiva n. 1/2020 del Ministro per la pubblica amministrazione, con particolare riferimento al punto n. 7.

ATTIVITÀ  DI RICERCA E GESTIONE DOTTORATI, BORSE, ASSEGNI DI RICERCA, TIROCINI 

Le attività di dottorato di ricerca, borsa di studio e assegno di ricerca si svolgeranno a distanza, mediante tecnologie calibrate alla tipologia delle attività da svolgere, che dovranno essere concordate coi Responsabili Scientifici e/o coi Coordinatori dei Dottorati, fatte salve le attività laboratoriali urgenti e improcrastinabili, debitamente autorizzate, e comunque nel rispetto delle normativa igienico sanitaria di cui al predetto DPCM e Direttiva.

L’attività dei tirocinanti sarà svolta, laddove consentito dalla tipologia del tirocinio, anche a distanza, concordandone le modalità col Tutor di riferimento. In caso contrario, l’attività dovrà essere sospesa.

ATTIVITÀ  CONVEGNISTICA E CONGRESSUALE, MANIFESTAZIONI, EVENTI

Sono sospesi i congressi, le riunioni, le manifestazioni ed eventi che comportano affollamento di persone tale da non consentire il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro (art. 1, co. 1, lettera b del DPCM), fatte salve le attività svolte con l'ausilio di strumenti di comunicazione a distanza.

ACCESSO AI SERVIZI DI ATENEO E AGLI SPORTELLI 

I servizi di Ateneo, rivolti sia all’utenza interna che a quella esterna, dovranno essere erogati, per quanto possibile, prediligendo l'utilizzo di strumenti di comunicazione a distanza (telefono, posta elettronica, web). Ove ciò non sia possibile, l'accesso dovrà avvenire previo appuntamento da concordare con gli interessati.