Mossi dalla volontà di essere parte di un mondo, quello dell'innovazione sostenibile, che di fatto rappresenta un cambiamento di prospettiva epocale e allo stesso tempo un’opportunità di crescita personale, Donatonicola Caporaso, Annunziata Forgione e Francesco Minicozzi, hanno deciso di partecipare a StartCup Campania 2021, presentando il progetto INWARE (INert WAste REcycling).

INWARE si inserisce nel settore del riciclo e gestione dei materiali inerti in ambito edilizio con l’ambizione di creare una filiera integrata del rifiuto offrendo un servizio di consulenza/certificazione alla produzione, gestione e uso dei riciclati e proponendo una piattaforma on-line, fruibile da smartphone e pc, per favorire l’incontro tra domanda/offerta del settore. Nell’ambito dei materiali da riciclo sono richieste conoscenze sia di natura ingegneristica che chimica. Gli inerti riciclati, infatti, devono essere sottoposti ad analisi geometriche e fisiche, a prove di durabilità e ad analisi chimiche. Il team INWARE risponde in pieno a queste caratteristiche, essendo composto da due Ingegneri e un Chimico: Francesco Minicozzi, Ingegnere Civile laureato con lode presso l’Università degli Studi del Sannio, attualmente dottorando in “Tecnologie dell’informazione per l’ingegneria” presso l'Università degli Studi del Sannio e collaboratore nell’azienda di famiglia che si occupa di recupero di materiali inerti; Annunziata Forgione laureata in Scienze Chimiche presso l'Università Federico II di Napoli, attualmente dottoranda in “Tecnologie dell’Informazione per l’Ingegneria” presso l'Università degli Studi del Sannio e  impegnata in un lavoro di ricerca sperimentale riguardante processi innovativi di valorizzazione dei fanghi di depurazione presso l’azienda SANAV Srl di Benevento; Donatonicola Caporaso, Ingegnere Civile laureato con lode presso l’Università degli Studi del Sannio, attualmente ricopre il ruolo di ingegnere civile per conto di Terna Spa.

L’unione di queste competenze si è dimostrata vincente e ha permesso di ottenere l’ambito menzione speciale “Green” nell’ambito dell’iniziativa StartCup Campania 2021.

È grazie a questo tipo di iniziative che si può immaginare un futuro ecosostenibile e abilitare tutte le figure professionali coinvolte alla transizione ecologica.