skip to content
  • it
UNIVERSITÀ DEGLI STUDI
DEL SANNIO   Benevento

Unisannio s'illumina di meno: I corsi di laurea in Ingegneria energetica

L’Università del Sannio fu tra i primi atenei italiani ad attivare, già nel 2000, un corso di studi triennale in ingegneria energetica, seguito dalla laurea specialistica attivata nel 2006. Attualmente l’offerta formativa dell’ateneo include il corso di laurea e il successivo corso di laurea magistrale in ingegneria energetica.

Gli ingegneri energetici sono preparati ad esplicare funzioni di controllo sull'efficienza delle trasformazioni e degli usi energetici. I laureati magistrali sviluppano capacità di progettazione di impianti per trasformazioni energetiche. Lavorano principalmente per ridurre i consumi di energia non rinnovabile e in generale per ridurre l'inquinamento ambientale ampliando il ricorso alle fonti energetiche rinnovabili, in sintonia con le indicazioni provenienti da organismi e conferenze internazionali.

Gli obiettivi formativi mirano all'inserimento nell'industria privata, nel terziario avanzato e nei settori tecnici e gestionali della pubblica amministrazione. I laureati triennali che scelgono di continuare gli studi hanno solo l'imbarazzo della scelta tra le specializzazioni nel settore industriale o dell’automazione. I laureati magistrali possono a loro volta continuare gli studi, concorrendo all’attribuzione di borse di dottorato di ricerca in discipline energetiche ed affini, sempre più numerose in Italia e nell’Unione Europea.