skip to content
  • it
UNIVERSITÀ DEGLI STUDI
DEL SANNIO   Benevento
 

Aglaia McClintock

Contatti

Aglaia McClintock
Ricercatore
IUS/18 - Diritto Romano e Diritti dell’Antichità
+39 0824 305249

Attività curriculare

 

Lingue: Bilingue italiana e inglese per nascita (scritto e parlato). Buona conoscenza del francese e del tedesco.

 

Posizione Attuale: Dal settembre 2007 è ricercatrice di «Diritto romano e diritti dell’antichità» (IUS/18) presso l’Università degli Studi del Sannio di Benevento. È stata confermata nel ruolo dal 1° settembre 2011. L’11 luglio 2017 ha conseguito l’abilitazione nazionale a professore di seconda fascia in «Diritto romano e diritti dell’antichità».

Life Member di Clare Hall, University of Cambridge.

 

 

Attività didattica

 

Dall’a.a. 2008/2009 insegna «Istituzioni e storia del diritto romano» (14 CFU, IUS/18, LMG/01), presso la Facoltà di Giurisprudenza, Università del Sannio.

 

Negli a.a. 2006/2007 e 2007/2008 è stata affidataria del corso di «Introduzione allo studio del diritto romano», e nell’a.a. 2007/2008 dei corsi di «Introduzione allo studio del diritto romano» e di «Storia del diritto romano» presso la Facoltà di Giurisprudenza, Università del Sannio.

 

Partecipa sin dalla sua attivazione nell’a.a. 2009/2010 al corso di «Diritto e letteratura» presso la Facoltà di Giurisprudenza, Università del Sannio.

 

Presiede le commissioni di esame degli insegnamenti romanistici (IUS 18) e fa parte delle commissioni di esame di «Storia dell’esperienza giuridica moderna» (IUS 19); «Storia del Costituzionalismo moderno» (IUS 19); «Diritto e letteratura» (IUS 02).

 

 

 

Titoli Accademici e Professionali

 

 

Nell’a.a. 2000/2001 ha conseguito, con 110/110 e lode, la laurea in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II, discutendo una tesi in Storia del diritto romano.

 

Nell’aprile del 2005 ha conseguito l’abilitazione all’esercizio della professione forense.

 

Ha conseguito il 19 gennaio 2006 il Dottorato di ricerca in «Diritto romano e tradizione romanistica: i fondamenti del diritto europeo» presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II.

 

 

Formale attribuzione di incarichi insegnamento o di ricerca presso qualificati atenei e istituti di ricerca esteri o sovranazionali

 

 

Dall’aprile al luglio 2017 è stata Faculty Visitor all’Università di Cambridge, Faculty of Law e Visiting Fellow alla Clare Hall, Cambridge.

 

Dal 24 al 26 marzo 2015 ha tenuto un ciclo di lezioni presso l’Université di Rennes1 nell’ambito del Erasmus+/KA1 Istruzione superiore, Teaching Staff Mobility.

 

Dal 2004 al 2011 è stata ricercatrice invitata presso il Max-Planck-Institut für europäische Rechtsgeschichte, Francoforte sul Meno (aprile-giugno 2004, ottobre-novembre 2005, novembre-dicembre 2007, ottobre-novembre 2008, ottobre 2009, novembre-dicembre 2010, ottobre 2011).

 

 

Conseguimento di Premi per l’attività scientifica

 

 

Premio Speciale «Furio Diaz» della Fondazione Cassa di Risparmi di Livorno nell’ambito del IX Premio Internazionale Gérard Boulvert per l’opera prima in diritto romano: Servi della pena. Condannati a morte nella Roma imperiale (Napoli, Esi, 2010) con il seguente giudizio: «Lavoro limpido ed elegante, condotto con solida conoscenza delle problematiche storiche e giuridiche, che restituisce interesse ad un tema trascurato, mostrando la complessità dell’istituto sotto i profili sostanziali e procedurali».

Il Premio Speciale «Furio Diaz» è stato assegnato a Salisburgo il 10 settembre 2013 presso l’Università, in occasione della seduta inaugurale della «Société Internationale ‘Fernand de Visscher’ pour l’Histoire des Droits de l’Antiquité».

 

 

Organizzazione Convegni

 

Secondo incontro tra Giuristi e Storici del mondo antico Mitologie del ius. Storie, istituzioni, luoghi, Università del Sannio, Benevento, 23-24 maggio 2018.

 

Primo incontro tra Giuristi e Storici del mondo antico Per un’antropologia del diritto romano, Università del Sannio 20-21 aprile 2015.

 

Donne e potere in Grecia e a Roma. Seminario internazionale in onore di Eva Cantarella, Università del Sannio, Benevento 15-16 maggio 2012.

 

 

Relazioni e conferenze

 

Ha tenuto conferenze in prestigiose Istituzioni Universitarie e di Ricerca in Italia e all’estero.

 

 

Responsabilità scientifica per progetti di ricerca internazionali o nazionali, ammessi al finanziamento sulla base di bandi competitivi che prevedevano la revisione tra pari

 

           

Responsabile scientifico dell’unità di ricerca dell’Università degli Studi del Sannio di Benevento (Una zona grigia del diritto: la morte civile nel passaggio dalla repubblica all’impero) per il PRIN 2007: I diritti degli altri in Grecia e a Roma, coordinatore nazionale prof. Alberto Maffi.   

 

Responsabile del progetto finanziato dal Consiglio Nazionale delle Ricerche (Progetto giovani 2005) dal titolo: Dal rex all’auctor. Modelli di rappresentazione dell’identità culturale.

 

 

Partecipazione a comitati editoriali di riviste, collane editoriali, enciclopedie e trattati di riconosciuto prestigio

 

 

Dal gennaio 2017 partecipa alle attività di redazione della rivista Κοινωνίa.

 

Dal gennaio 2005 al dicembre 2012 ha partecipato alle attività di redazione della rivista Index. International Survey of Roman Law. Quaderni Camerti di studi romanistici.

 

 

 

 

Affiliata alle seguenti Accademie

 

Società Italiana di Storia del Diritto (SISD) dal 2009.

 

Associazione di Studi Tardoantichi (AST) dal 2016.

 

 

 

Borse di studio

 

Dal 10 al 15 giugno 2005 ha partecipato al Sommerkurs für Rechtsgeschichte diretto dal prof. Kenichi Moriya presso il Max-Planck-Institut di Francoforte.

 

Borsista dell’École française de Rome alla Session international d’études doctorales, Querela, litiscontestatio, prosecution: procédures et techniques de l’accès à la justice (15-21 giugno 2003).

 

Borsista presso l’Istituto Italiano di Studi Storici «Benedetto Croce» per gli a.a. 2001/2002, 2002/2003.

 

 

 

 

 

 

 

 

Data: 
venerdì, 19 ottobre, 2018 - 21:30