skip to content
  • it
UNIVERSITÀ DEGLI STUDI
DEL SANNIO   Benevento
 

Vincenzo Verdicchio

Attività di ricerca

Parole chiave: 
contratto
successioni mortis causa
bioetica
Argomenti di ricerca: 

Il prof. Verdicchio ha preso parte alle seguenti ricerche, tutte afferenti alla quota dello stanziamento di bilancio ex 60% e tutte incardinate presso il Dipartimento di Teoria e Storia del Diritto dell’Università degli Studi di Salerno:

La cittadinanza tra appartenenza e universalismo, responsabile Prof. Alfonso Catania, anno 2001;

L’oggettivazione giuridica dei beni non economici, responsabile Prof.ssa Paola D’Addino, anno 2001;

Diritti umani e cittadinanza democratica: tensioni teoriche e pratiche, responsabile Prof. Alfonso Catania, anno 2002;

Il cosmopolitismo giuridico tra diritti e pluralismo, responsabile Prof. Alfonso Catania, anno 2003;

La brevettazione delle invenzioni biotecnologiche, responsabile Prof.ssa Paola D’Addino, anno 2003;

Il diritto intertemporale, responsabile Prof. Filippo Maisto, anno 2003;

È stato responsabile delle seguenti ricerche, tutte svolte presso il Dipartimento di Teoria e Storia del Diritto dell’Università degli Studi di Salerno:

Le forme volontarie nella teoria del contratto, nell’àmbito del progetto “Giovani Ricercatori”, anno 2000;

Clausole vessatorie ed art. 1469-quinquies c.c.: inefficacia o nullità?, nell’àmbito del progetto “Giovani Ricercatori”, anno 2001;

I ritardi di pagamento nelle transazioni commerciali, fondi ex 60%, anno 2003.

È stato responsabile delle seguenti ricerche F.A.R., incardinate presso i Dipartimenti D.A.S.E.S. (fino al 2010), SEGIS (dal 2011) e DEMM (dal 2013) dell’Università degli Studi del Sannio:

Le nullità di protezione, anno 2004;

La circolazione giuridica inter vivos della ricchezza: le “interferenze” della disciplina delle successioni sulle regole del diritto dei contratti e della pubblicità immobiliare, anno 2005;

Il patto di famiglia, anni 2006 e 2007;

La divisione del testatore, anni 2008 e 2009;

Le clausole di forma nelle condizioni generali di contratto, anno 2010;

La mediazione/conciliazione di cui al d.lgs. n. 28/2010, anno 2011;

La circolazione giuridica dei beni di provenienza donativa, anno 2012;

La permuta nella contrattazione immobiliare, anno 2013;

Conformità tra proposta e accettazione e clausole “accessorie” della proposta, anno 2014;

Libertà di disporre, interessi “familiari” e pianificazione ereditaria, anno 2015;

Autonomia negoziale, interessi “familiari” e tutela dei creditori, anno 2016;

Direttive di fine vita e testamento biologico, anno 2017;

Il contratto di permuta, anno 2018.

È stato partecipante ad unità di ricerca locale nell’ambito del progetto PRIN 2008 “Riconcettualizzazione del diritto dei contratti e interpretazione ‘adeguatrice’ al diritto comunitario”.  

È partecipante ad unità di ricerca locale nell’ambito del progetto PRIN 2010 “La regolamentazione giuridica delle Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione (TIC) quale strumento di potenziamento delle società inclusive, innovative e sicure” (CODICE 2010MELN8F).